Mycicero, buon test con Scandicci

prima-a

 

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – MYCICERO 3-1

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Meijners, Ferreira, Zago, Cruz, Arrighetti, Rondon; Merlo (L), Moreno Pino, Crisanti, Loda, Giampietri, Scacchetti. All.: Chiappafreddo.

MYCICERO PESARO: Degradi, Olivotto, Pamio, Santini, Mastrodicasa, Di Iulio; Gamba (L), Bussoli, Rimoldi, Tonello. All.: Bertini.
ARBITRI: Russo e Mori.
PARZIALI: 25-14; 25-22; 25-17; 10-15.
SIENA – Ottimo test quello sostenuto dalla myCicero, in quel di Siena, al cospetto di di una Savino Del Bene Scandicci che è stata costruita per occupare le prime posizioni del prossimo campionato di A1.
 L’impatto con il match non è stato però dei migliori per le ragazze rossoblù, prive di Kiosi e Ghilardi: la forza delle avversarie e i muscoli imballati hanno giocato un brutto scherzo a Mastrodicasa e compagne che hanno faticato in avvio di partita. Rotto il ghiaccio, le pesaresi hanno cominciato a macinare gioco e, poggiandosi sul fondamentale della difesa, hanno contrastato Arrighetti e compagne non sfigurando al cospetto di una signora squadra.
“Sono molto soddisfatto di questa partita – così coach Bertini a fine match – perchè ho visto quello che mi aspettavo a questo punto della preparazione. Molto bene l’asse muro-difesa; da rivedere l’attacco ma era preventivabile sia per la qualità dell’avversario che per il nostro stato di forma attuale. Abbiamo pagato dazio all’inizio ma poi, una volta entrate in partita, abbiamo reso la vita difficile ad una squadra costruita per vincere. Sono contento: c’è sì qualcosa da rivedere ma la base di partenza è ottima e la strada intrapresa è quella giusta. Le ragazze hanno avuto un atteggiamento fantastico e l’ho percepito da come abbiamo difeso: ho fatto ruotare tutte e dalla squadra ho avuto risposte positive”.